Warwick sceglie Quicktext per la soluzione AI multi-struttura

Scoprite Velma! Conoscere Velma

Warwick Hotels and Resorts ha una comprovata esperienza di oltre 40 anni nell’offrire un’ospitalità personalizzata e un’ottima gestione alberghiera, a partire dal suo primo hotel, il Warwick New York, acquisito nel 1980.

Dopo l’ammiraglia di New York, il Warwick Paris vicino agli Champs-Elysées ha aperto le sue porte come secondo hotel della collezione di strutture di lusso; seguito dal Warwick Fiji nelle isole Figi nel Pacifico meridionale. Altri hotel negli Stati Uniti, in Europa e nel Pacifico meridionale sono stati aperti poco dopo.

Oggi, la collezione continua a crescere in tutto il mondo con una solida pipeline di nuove strutture in Nord America, Medio Oriente, Africa, Europa e Asia-Pacifico.

Abbiamo avuto il piacere di parlare con Alan Gonzalez, Group Director, Distribution & e-Commerce presso Warwick Hotels and Resorts della sua esperienza con Quicktext, la super app AI per l’ospitalità.

Puoi raccontarci della tua decisione di selezionare e implementare un assistente virtuale AI nel tuo gruppo?

Abbiamo fatto il grande passo un anno fa dopo aver confrontato la tua soluzione con altre, poi abbiamo fatto un pilota con la nostra struttura a Dallas… Ad oggi la nostra assistente virtuale, che si chiama “Babs”, è implementata in tutti i nostri hotel in Nord America e in Europa. I tempi del COVID sono stati fondamentali per l’introduzione dell’AI, poiché il nostro personale era ridotto ma dovevamo comunque gestire tutti i nostri canali di comunicazione e le piattaforme di prenotazione, l’AI per gli hotel è intervenuta efficacemente per noi…

Ora fa parte della nostra attività quotidiana ed è disponibile per tutte le nostre altre strutture, incluse quelle in Medio Oriente.

Quicktext soddisfa le tue esigenze aziendali?

Sì, lo fa davvero, abbiamo anche una stretta collaborazione con il tuo team customer success per assicurarci di continuare a ottenere buoni risultati per tutti i nostri hotels. In alcuni casi, analizziamo le conversazioni che non erano ottimali o che non hanno prodotto prenotazioni per imparare dai nostri clienti e adattarci di conseguenza. C’è sempre spazio per migliorare…

Ottieni un buon ritorno sul tuo investimento?

Sulla base della dashboard aggregata per il gruppo e tenendo presente che gli hotel sono stati gradualmente integrati nel 2023, il nostro assistente virtuale AI ha generato richieste di prenotazione per un valore di 5.679.000 €, pari a circa 22.000 pernottamenti da oltre 26.300 conversazioni con i clienti.

Quindi i risultati tangibili sono buoni e c’è anche un impatto positivo sulla nostra reputazione quando i nostri clienti ottengono risposte rapide e accurate alle loro domande, anche se è più difficile da misurare.

Come vedi il futuro dell’ospitalità e dell’intelligenza artificiale?

L’intelligenza artificiale avrà sicuramente un impatto sul nostro settore. Gli ospiti degli hotel stanno iniziando a utilizzare l’intelligenza artificiale non solo per preparare il loro soggiorno con noi, ma anche per creare itinerari personalizzati. Il gruppo Warwick sta effettivamente esaminando questa opportunità poiché tutti i nostri hotel si trovano nelle principali destinazioni del mondo…

Su una scala da 0 a 10, qual è la tua soddisfazione complessiva con Quicktext?

9, abbiamo ancora spazio per crescere.

Lista di controllo: A Melhor Estratégia de Reservas Directas
QUICKTEXT
Scarica gratis
10 buone pratiche per incrementare le prenotazioni dirette
Articoli recenti
Siete pronti ad aumentare la vostra efficienza operativa e le entrate dirette?
Iscriviti alla nostra Newsletter.
Per saperne di più
Ottimizza l'efficienza del tuo hotel e le prenotazioni dirette
Prenota una demo