Industria alberghiera e Metaverso

Vuoi demo? Conoscere Velma

Parte 1: per i principianti

Lo scorso ottobre, Mark Zuckerberg ha annunciato che Facebook è ora Meta. Questo annuncio ha portato alla ribalta questo concetto generale. Ma mentre la comunità digitale sta discutendo il nuovo concetto in generale, noi dobbiamo sapere come implementare questa nuova tecnologia a favore dell’industria alberghiera.

In questo articolo parleremo delle opportunità dell’industria alberghiera nel Metaverso.  E probabilmente non è come pensi…

Cos’è il Metaverso? 

Il Metaverso è una realtà digitale che combina aspetti dei social media, realtà aumentata (AR), realtà virtuale (VR), gioco online e criptovalute. Il Metaverse è il futuro di Internet: offre ambienti virtuali interconnessi e decentralizzati.

Man mano che il Metaverso cresce, creerà spazi digitali dove le interazioni degli utenti sono più coinvolgenti di quelle supportate dalla tecnologia attuale. Invece di limitarsi a visualizzare contenuti digitali, gli utenti del Metaverso saranno in grado di immergersi in uno spazio in cui il mondo digitale e quello fisico convergono e sperimentare i contenuti, invece di esserne solo destinatari.

Secondo Mark Zuckerberg. “Il Metaverso è un ambiente virtuale immersivo in cui il vostro avatar si muove, consuma, comunica, gioca e assiste ad eventi. In modo molto pragmatico, si entra in questo universo grazie a cuffie, o caschi, o occhiali dedicati per il metodo più immersivo. Si può dire lo stesso per il vostro smartphone o computer per un’esperienza più limitata”.

Il Metaverso… perché ora?

L’intelligenza artificiale ha iniziato un allineamento favorevole di pianeti intorno al 2010. Algoritmi sofisticati, la capacità di calcolo dei processori e dei database e il cloud computing.

Allo stesso modo oggi, un altro allineamento composto da visori e cuffie per la realtà virtuale* a prezzi accessibili, criptovalute, NFT, giochi virtuali (Dual Universe, The Sandbox, Roblox, Decentraland, Minecraft, Fortnite, Facebook horizon, VR chat, XIrang, AltspaceVR, GTA online …) e naturalmente Internet 5G ad alta velocità. Tutto questo permette l’emergere del Metaverso. Ma la storia ricorderà sicuramente il 29 ottobre 2021, come il primo anno del Metaverso, il giorno in cui Mark Zuckerberg ha annunciato “META”.

*Auricolari, casco o dei semplici occhiali nei quali gli schermi vicini agli occhi annullano il mondo reale dalla visuale dell’utente. Il visore può inoltre contenere dei sistemi per la rilevazione dei movimenti, in modo che girando la testa da un lato, ad esempio, si ottenga la stessa azione anche nell’ambiente virtuale. 

( fonte : https://it.wikipedia.org/wiki/Realtà_virtuale )

Metaverso e hôtellerie

Come può l‘industria alberghiera utilizzare il Metaverso? Il Metaverso può portare cambiamenti significativi, risolvere alcuni dei problemi critici e diventare il futuro dell’industria alberghiera? 

Quali opportunità porta il Metaverso per l’hôtellerie ? 

Per questo, è facile immaginare che Apple o Google Maps modellino parchi o New York in 3D in cui si può camminare tranquillamente dal proprio salotto verso una qualsiasi  destinazione.

Hai sempre sognato di entrare in un palazzo, ma non ci sei mai riuscito. Ora non dovrai più preoccuparti. Grazie al Metaverso potrai entrare, visitare le stanze e persino prenotarne una! Ma per fare cosa ?

La risposta è che potrai godere di un sacco di attività incluse nel prezzo della tua camera virtuale, nella quale non dormirai mai, come, ad esempio, le lezioni di cucina di uno chef stellato, una lezione di yoga tenuta da un esperto yogi e, perché no, un’introduzione ai cocktail da parte di un barman. Potrai anche comprare un’opera d’arte digitale e finire la giornata assistendo a un concerto dell’Orchestra Barocca di Venezia.

Ed è molto importante rispettare il dress code, quindi, probabilmente, dovrete visitare la boutique di Ferragamo… Stiamo parlando di quella virtuale, ovviamente!  A meno che non abbiate comprato un vero abito da sera, e lo stilista vi abbia offerto il suo doppio digitale.

Se sei un giocatore, c’è un’altra esperienza che ti piacerà. Immaginiamo un gioco che si svolge in una città eccitante su un pianeta ai confini dell’universo. Poiché questo gioco è estremamente popolare, hai comprato per il tuo hotel una posizione privilegiata nella città. Tutti i giocatori potranno ora visitare il tuo stabilimento, spendere tempo e denaro, o anche fare una prenotazione per tornare più tardi nella realtà non virtuale. È facile immaginare la sorprendente visibilità dei primi hotel che si uniscono al Metaverso.

Molti albergatori ignoreranno il Metaverso perché sembra una fantasia lontana che non è applicabile nella vita reale. Un po’ come è successo con la maggior parte delle persone quando Internet e l’IA hanno invaso tutti gli aspetti della vita qualche anno fa, ma le menti e le abitudini sono sempre cambiate. Infatti, tra un paio d’anni, quando si affitterà fisicamente una stanza nel mondo reale, riceverete un pass per accedere al suo doppio virtuale. Ciò significa che si avrà il diritto di godere di tutte le attività digitali del Metaverso dell’hotel per un mese, un anno, dieci anni, o anche in date specifiche per guidare il re-engagement. Qual è il modo migliore per fidelizzare i clienti? Niente più newsletter senza contenuto! Gli hotel potranno avere un legame permanente con i loro clienti!

Metaverso e marketing alberghiero

La presenza di un hotel in un luogo estremamente popolare nel Metaverso guiderà il business come una buona posizione nel mondo reale e un buon SEO su Google. Come tale, l’hotel virtuale sarà utilizzato per la promozione, la notorietà, la generazione di lead commerciali e, naturalmente, le vendite virtuali o reali, come abbiamo visto in precedenza.

Tuttavia, un hotel dovrebbe essere presente in diversi Metaversi? È altamente probabile che molte iniziative appariranno dopo fallimenti commerciali o tecnologici. Passo dopo passo, avviene una certa concentrazione per costituire l’infrastruttura su cui sarà costruito il Metaverso. 

GAFAM e BATX stanno investendo miliardi per sviluppare questo mondo dove sarebbero liberi dalla regolamentazione, quindi è facile capire chi saranno i padroni del Metaverso. Quindi la domanda non è se gli hotel dovrebbero unirsi al Metaverso, ma quando. Il processo sarà molto probabilmente graduale.

Inoltre, ci saranno due tipi di hotel, quelli con la loro rappresentazione Metaverse e gli altri. Cosa succederà agli hotel senza rappresentanza Metaverse? Booking, Expedia, ecc. saranno felici di rispondere.

Opportunità del Metaverso per l’industria alberghiera

Certamente, sarà una rivoluzione e l’hôtellerie non sarà più la stessa. Cosa si richiede agli alberghi per essere presenti sul Metaverso? Non basta costruire una rappresentazione virtuale. Sarà anche necessario che sia animata e soprattutto interattiva e coinvolgente.

Da qui la necessità di una AI conversazionale potente e scalabile rappresentata da un avatar (come Velma), dati strutturati dell’hotel, un CRM molto robusto, un PMS aperto e un motore di prenotazione efficiente. Ci sono chiare indicazioni che, a questo punto, non ci sono molti hotel pronti per il Metaverso. Quindi, se vuoi essere pronti per quello che sta arrivando, inizia a rinforzare le basi.  

Il Metaverso è più vicino di quanto molti possano pensare, quindi non dovremmo perdere tempo prezioso… Voci dissonanti affermeranno che: “Nessuno prenoterà camere nel Metaverso ! Probabilmente sono gli stessi hotel che cinque anni fa dicevano a Quicktext che nessuno avrebbe prenotato camere tramite lintelligenza artificiale o quelli che credevano 20 anni fa che internet non fosse adatto al business degli hotel…. La storia, a volte, è spietata.

Alcuni hotel potrebbero generare più entrate nel Metaverso che nel mondo fisico… Per una ragione molto semplice, il numero dei clienti nel Metaverso è illimitato, a differenza della capacità degli hotel.

Nessuno sa davvero come sarà il Metaverso. Tuttavia, è chiaro che l’unico modo per mantenere attiva la nostra economia è quello di aumentare il consumo di beni digitali, dato che quelli fisici tendono ad esaurirsi. 

Non abbiamo affrontato le questioni relative alla deep conversational AI dedicata all’hôtellerie, ai dati strutturati, al futuro dei PMS, CRM e motori di prenotazione, alla monetizzazione, alla privacy, alla dipendenza, ecc…

Restate sintonizzati. Svilupperemo questi argomenti nei nostri prossimi articoli sull’industria alberghiera e i Metaverse, parte 2 per gli albergatori e parte 3 per i geek…

Checklist: The Best Direct Booking Strategy
QUICKTEXT
Free Download
10 Best Practices to Boost Direct Bookings
Recent Posts
Siete pronti ad aumentare la vostra efficienza operativa e le entrate dirette?
Iscriviti alla nostra Newsletter.
Read more
Ottimizza l'efficienza del tuo hotel e le prenotazioni dirette
Prenota una demo